Fichi secchi con le mandorle - la cucina pugliese--

Fichi secchi con le mandorle

I Fichi secchi con le mandorle (in dialetto chiamate “Fiche cu lle mennule" o “ Ccucchiate“), sono una specialità gastronomica tutta pugliese.

Sono una pietanza semplice e gustosa che consiste nell'utilizzo di fichi fatti essiccare al sole che dovranno restarci per una decina di giorni. (dovendo stare all'aperto vi consiglio di coprirli con un tessuto simile alla garza, per evitare che vengano a contatto con polvere o insetti) e, una volta essiccati, saranno pronti per essere farciti con un ripieno profumato e croccante, a base di spezie e mandorle.

Si preparano durante la fine dell'estate e, grazie a questa antica arte, si conservano i frutti estivi per gustarli durante l’inverno.

Anticamente tutte le famiglie si adoperavano per prepararli, era una festa che coinvolgeva anche i più piccoli. Sulle terrazze delle case si potevano vedere i “cannizzi” (grate di canne) pieni di fichi lasciati essiccare al sole…e, una volta preparati e conservati, i fichi secchi venivano consumati in campagna durante le “marenne" (merende); i genitori li davano ai bambini prima d'andare a scuola.

Oggi vi lascio qui la ricetta e la preparazione…è un procedimento lento che richiede molta cura perché i fichi non si ammuffiscano o induriscano troppo.

Non importa quanto tempo ci vuole, perché il risultato ci ricompenserà di tutto il lavoro.

Nelle sere d’inverno quando li mangeremo, magari davanti al camino acceso, sarà un piacere gustarli credetemi… perchè è un dolce delicato, dal cuore croccante di mandorle aromatizzato con cannella e buccia di limone, e insaporiti dai raggi di sole di agosto!

INGREDIENTI

  • 1 kg di fichi;
  • 150 gr di mandorle;
  • q.b foglie di alloro;
  • scorza di due limoni;
  • q.b cannella.

PREPARAZIONE

  1. Iniziamo col tagliare la scorza di limone: alcune tagliamole a fette, altre invece a pezzettini piccoli.
    Useremo prima i pezzettini piccoli.
  2. Ora prendiamo i nostri fichi essiccati e farciamoli, uno ad uno, con una mandorla, un pochino di buccia di limone a pezzetti e una spolverata di cannella, poi richiudiamoli per bene.
  3. Ripetiamo così questo passaggio per tutti i fichi.
  4. Una volta farciti, adagiamoli su una teglia rivestita da carta forno e inforniamoli a 180° per 15 minuti circa, fino ad ottenerne la doratura.
  5. Una volta pronti, sforniamoli e lasciamoli raffreddare.
  6. A questo punto sistemiamoli nei vasetti sterilizzati.
  7. Per prima cosa ho iniziato con uno strato di foglie di alloro cannella e fichi. Man mano che li ho sistemati, ho alternato con altro alloro, qualche spolverata di cannella e limone. In questo modo sprigioneranno un profumino delizioso e un gusto buonissimo!
  8. Ecco pronti i nostri Fichi secchi con le mandorle!
  9. E' bene lasciare raffreddare completamente per poi chiudere ermeticamente i boccacci! Si possono conservare per 5-6 mesi se conservati in una dispensa fresca e asciutta. Inoltre, se siete curiosi di provare altre varianti, è possibile sostituire le spezie magari con chiodi di garofano, arancia candita o anche il cioccolato! In ogni caso, sono certa sapranno deliziarvi!
Vota la ricetta

8 Comments

  1. E vabbè, io che cerco di stare a dieta e tu che mi fai vedere queste leccornie! Che buoni i fichi con e mandorle!

     
  2. Che buoni…mai provati con le mandorle..mia madre è calabrese e li fa con le noci

     
  3. Che bontà, quante ricette che ti devo copiRe, e questa è una. Buonissima

     
  4. mmh, adoro i fichi in tutte le varianti

     
  5. Personalmente non amo i fichi secchi ma sicuramente così sono buonissimi

     
  6. Non sapevo assolutamente dell’esistenza di questa ricetta ma, adorando fichi e mandorle, devo assolutamente provarla!

     
  7. Grazie mille per le tue ricette! Questa è fantastica!!

     
  8. mamma mia che buoni che sono…… io in aggiunta ci metto anche un pochino di mascarpone……

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*