Gli scagliozzi pugliesi - la cucina pugliese

Gli scagliozzi pugliesi

Uno degli street food più amati della cucina pugliese sono gli Scagliozzi!
Gli Scagliozzi sono un prodotto tipico di Foggia, dove si vendono tipicamente in friggitoria, e di Bari, dove invece è tradizione trovare questa preparazione in bancarelle allestite nel centro storico, in particolare durante i giorni di festa.

Sono triangoli di polenta che viene fatta seccare prima di essere fritta in abbondante olio bollente e poi salata.
Il fatto di lasciarle seccare è funzionale per far perdere loro il contenuto d’acqua in eccesso che ne guasterebbe la frittura, facendo sciogliere gli scagliozzi nell’acqua bollente.
Per fare gli Scagliozzi, la polenta deve freddarsi sul marmo e poi deve essere tagliata in forme simili al pan carrè, prima di essere tagliate in triangoli, fritte e servite bollenti.
Può essere aromatizzata con pepe nero o con spezie tritate molto finemente o, per i più golosi, può essere arricchita con cubetti di pancetta o un cuore morbido di gorgonzola.
Il segreto di tanta bontà è la semplicità della ricetta composta solo da acqua, farina di mais, sale e la frittura si effettua con olio di semi di girasole per non appesantire ulteriormente la portata.
Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 200 gr polenta gialla;
  • 700 ml acqua;
  • q.b sale;
  • olio per friggere.

PREPARAZIONE

  1. In una pentola versare l’acqua, aggiungere il sale e fare bollire.
  2. Mentre l’acqua bolle, versare lentamente la farina di mais mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
  3. Lasciare cuocere fino ad ottenere la polenta densa.
  4. Versare il composto in uno stampo (tipo plumcake o ciambella) e lasciare raffreddare, poi mettere in frigorifero per circa un’oretta.
  5. Quando la polenta sarà bella soda e compatta, toglierla dallo stampo e cominciare a tagliarla in fette sottili di circa cinque millimetri. Da queste fette ricavare poi dei triangoli.
  6. Scaldare l’olio in una pentola capiente e aspettare che sia bello caldo, poi friggere gli scagliozzi sino a quando risulteranno dorati e croccanti.
  7. Allontanarli dall’olio, sistemarli su carta cucina, regolare di sale e servire ancora caldi!
Vota la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*