Olive schiacciate - la cucina pugliese

Olive schiacciate

Una ricetta antichissima tipica dei paesi mediterranei sono le Olive schiacciate!
Le Olive schiacciate sono una pietanza molto saporita… gustate spesso come antipasto o come accompagnamento ai piatti principali.
Si possono preparare e gustare nel mese di Ottobre, ovvero nel periodo immediatamente precedente la raccolta delle olive per la produzione dell’olio.
In questa fase, infatti, il frutto degli oliveti è ancora verde e poco polposo, la condizione giusta per poterlo “schiacciare”.
Ma vediamo la ricetta!

INGREDIENTI

  • 800 gr olive verdi;
  • acqua;
  • q.b sale;
  • 3 spicchi d’ aglio;
  • q.b semi di finocchietto selvatico;
  • q.b peperoncino;
  • olio extravergine d’oliva.

PREPARAZIONE

  1. Prima di tutto raccogliere le olive, lavarle e, una ad una, schiacciarle con un martelletto in modo che si aprano, ma che il nocciolo non si rompa.
  2. Dopodichè metterle in acqua e aggiungere un po’ di sale (calcolare 1 cucchiaio colmo di sale per un litro di acqua), sistemare sopra un piatto per non far salire a galla le olive.
  3. Le olive devono sempre essere immerse nell’acqua per non farle diventare scure.
  4. Cambiare l’acqua 2 volte al giorno e ogni volta aggiungere un po’ di sale. Questa operazione va eseguita per circa 1 settimana  o anche più. Le olive devono risultare dolci e conviene assaggiarle.
  5. Appena le olive risulteranno dolci, scolarle, eliminate il nocciolo e sciacquatele accuratamente sotto acqua corrente, quindi rovesciatele su un canovaccio pulito e tamponatele delicatamente per asciugarle.
  6. Trasferite le olive schiacciate in una ciotola.
  7. Condite con sale, olio di oliva, l’aglio affettato finemente, peperoncino fresco tagliato a striscioline sottili e semi di finocchietto selvatico.
  8. Mescolate per insaporite e servite le vostre olive schiacciate come antipasto o contorno!

Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*