Pasta con funghi trifolati - la cucina pugliese

Pasta con funghi trifolati

Un piatto semplice ma dal gusto avvolgente: è la Pasta con funghi trifolati!

La Pasta con funghi trifolati sono un primo piatto molto gustoso, ma dai sapori molto semplici e delicati.

La mia versione non prevede l’utilizzo della panna, spesso presente in questa ricetta, perchè mi piace che il sapore dei funghi sia il più naturale possibile.

Per l’ottima riuscita di questo piatto è indispensabile avere funghi freschi di ottima qualità!

Io ho utilizzato due tipologie di funghi: i Funghi Cardoncelli e i Funghi Rositi (noti anche come “sanguinelli", “lardari").

Entrambi sono molto amati ed utilizzati nella tradizione pugliese.

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 320 gr pasta;
  • 500 gr funghi cardoncelli;
  • 500 gr funghi rositi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • prezzemolo fresco.

PREPARAZIONE

  1. Mondate i funghi con una spazzolina e se occorre passateli velocemente sotto un getto d’acqua. Poi tagliateli grossolanamente.
  2. In un tegame versate l’olio evo e gli spicchi d’aglio.
  3. Unite i funghi tagliati e mezzo bicchiere d’acqua.
  4. Portate a bollore e fate cuocere, a fuoco lento, per circa una mezz’ora, mescolando di tanto in tanto.
  5. A metà cottura unite sale e pepe.
  6. Nel frattempo portate ad ebollizione abbondante acqua salata.
  7. Unite poi la pasta e, quando sarà cotta, versatela nella padella dei funghi.
  8. Unite anche il prezzemolo fresco tritato e mescolate bene affinchè tutti i sapori si uniscano.
  9. Servite la vostra Pasta con funghi trifolati con un pizzico di pepe!

Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*