Pollo e patate al forno alla pugliese - la cucina pugliese

Pollo e patate al forno alla pugliese

Se volete rendere speciale il vostro menù, il Pollo e patate al forno alla pugliese è una portata dal successo assicurato!

Il  Pollo e patate al forno alla pugliese è una ricetta semplicissima da preparare ma di un gusto avvolgente.

Le cosce di pollo, infatti, sono la parte più amata del pollo e spesso contese a tavola!
Aggiungendo le giuste spezie e rispettando i tempi di cottura… otterrete una carne morbida dentro e una deliziosa crosta croccante che si sposa alla perfezione con il contorno di patate al forno!

Il profumo sarà delizioso e son sicura che renderete felici i vostri ospiti!

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 4 cosce di pollo;
  • 500 gr patate;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1/2 cipolla;
  • 15 pomodori ciliegino;
  • olio extravergine d'oliva;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • q.b rosmarino;
  • 50 gr di formaggio pecorino grattugiato.

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa sbucciate le patate, sciacquatele ed affettatele in fette di circa 1/2 cm di spessore.
  2. Ungete una pirofila con circa 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, quindi adagiatevi le fette di patate in un unico strato.
  3. Mettete le cosce di pollo sopra lo strato di patate e i pomodorini lavati e tagliati a metà.
  4. Conditele con un generoso giro d'olio.
  5. Distribuite altre patate affettate tutt'intorno.
  6. A questo punto realizzate un trito grossolano di aglio e cipolla.
  7. Distribuite una parte del trito aromatico sulla carne.
  8. Unite al trito di aglio e cipolla rimasto due belle manciate di formaggio pecorino grattugiato, il rosmarino e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.
  9. Distribuite la panatura aromatica in modo omogeneo sopra le patate e la carne.
  10. Condite nuovamente con un generoso giro d'olio, poi sistemate di sale e pepe.
  11. Unire l'acqua a filo e infornate la pirofila a 180°C per circa 40 minuti o fino a cottura e gratinatura completa.
  12. Servite caldo!
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*