Pucce salentine con olive -lacucinapugliesee--

Pucce salentine con olive

La Puglia è ricca di tantissimi piatti stuzzicanti, dai sapori rustici e saporiti. E tra questi ci sono le Pucce salentine con olive!

Le Pucce salentine con olive sono uno dei simboli della gastronomia locale!

Particolari panini soffici di semola tipici della tradizione Pugliese e principalmente Salentina. Si possono trovare e preparare con altre farciture: in ogni modo sono eccezionali!

La “puccia cu’ ‘lle ulie", come viene chiamata in dialetto salentino, sono ideali per antipasto o feste di compleanno. Sono facili da preparare e soprattutto sono così buone che, una volta assaggiate, impossibile scordarsi il loro sapore delizioso!

Nella ricetta classica delle pucce salentine, tra gli ingredienti, si usano le olive nere con il nocciolo (spesso però si trovano anche quelle denocciolate) perciò bisogna avere solo questo piccolo accorgimento quando le servirete.

Se volete prepararle e quindi mantenere il sapore autentico della puccia alle olive dovrete utilizzare quelle nere con il nocciolo.

Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina di grano duro;
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva;
  • 20 gr di lievito di birra;
  • acqua;
  • q.b sale;
  • 300 gr olive nere.

PREPARAZIONE

  1. Impastate la farina con acqua, lievito, sale ed olio evo. L’impasto dovrà sembrare, in quanto a consistenza, come quello per la pizza.
  2. Lasciatelo lievitare per due ore.
  3. Dopodichè mescolate all’impasto le olive nere tagliate a pezzettini o intere, come preferite. Se l’impasto dovesse risultare troppo liquido, aggiungete dell’altra farina e poi dividetelo in piccole focaccine dal diametro di circa 1015 centimetri.
  4. Fate riscaldare il forno a 230° e disponete le focacce su una teglia precedentemente infarinata.
    Abbiate cura di disporre le pucce distanziate le une dalle altre.
  5. Infornate e fate cuocere per almeno 40 minuti (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 210°C per circa 30 minuti), o finché diventeranno dorate.
  6. Una volta cotte, sfornate e lasciate raffreddare.
Vota la ricetta

11 commenti

  1. Valentina

    Se ho capito bene sono come dei panini con le olive. Io di pane ne consumo pochissimo, anzi quasi nulla, però se sono prodotti tradizionali li assaggio volentieri.

     
  2. Questo ogni tanto lo preparo anche io, sono davvero molto buoni

     
  3. Fantastiche le pucce pugliesi, sono morbidissime e gustose grazie alle olive nere!

     
  4. Grazie per la ricetta vorrei provare a farlo, poi le olive buonissime

     
  5. mary pacileo

    hanno un aspetto molto invitante, quando vengo a Lecce da mia cugina le mangio sempre

     
  6. Giusy Loporcaro

    Che bontà la puccia salentina e questa variante con le olive dev’essere pazzesca! Prendo nota della ricetta!

     
  7. Questi soffici panini sembrano davvero deliziosi, grazie mille per la ricetta voglio farli anch’io ^^

     
  8. Non ho mai assaggiato le pucce salentine, l’aspetto è davvero invitante!

     
  9. Queste le preparava sempre la mamma del mio ex, loro sono pugliesi. Squisite =)

     
  10. Come poter resistere ad una prelibatezza del genere , la proverò grazie

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*