Verza stufata alla salentina - la cucina pugliese

Verza stufata alla salentina

Tra le ricette tipiche pugliesi che sorprende per il suo gusto e semplicità di preparazione è la Verza stufata alla salentina!

La Verza stufata alla salentina è una pietanza molto gustosa, di origine contadina in quanto veniva preparata dai contadini con gli ingredienti che avevano a disposizione… e sono quindi facilmente reperibili.

Il loro insieme diventa una vera delizia per il palato.

E’ una pietanza che può essere servita come secondo piatto o come contorno.

Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

  • 1 verza;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine di oliva;
  • peperoncino;
  • q.b sale;
  • 3-4 foglie di alloro (facoltativo);
  • qualche pomodorino.

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa sfogliate la verza per eliminare le foglie esterne più coriacee, dividetela a metà e poi affettatela a striscioline.
  2. A questo punto lavatela e lasciatela in ammollo in acqua fredda. Poi scolatela.
  3. In una padella bella grande versate l’olio, i due spicchi d’aglio schiacciati, il peperoncino tritato, 3-4 foglie di alloro e qualche pomodorino lavato e tagliato a metà.
  4. Fate appena soffriggere a fiamma media e versate subito la verza, mezzo bicchiere d’acqua e una manciata di sale.
  5. Coprite la verza con un coperchio e dopo circa venti minuti di cottura, mescolate ed assaggiate per valutare se occorre aggiungere altro sale e altra acqua.
  6. Cuocete per 30 minuti con il coperchio e completate la cottura per una decina di minuti senza coperchio, così da far asciugare l’acqua in eccesso.
  7. Una volta pronta, servitela in tavola ben calda.
Vota la ricetta

2 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*