Pizza di ricotta pugliese - lacucinapugliese--

Pizza di ricotta pugliese

Tra i dolci tipici della tradizione pugliese c’è la Pizza di ricotta!

La Pizza di ricotta è un dolce davvero squisito che si prepara a Pasqua, ma buonissima da gustare in ogni periodo dell’anno!

Si chiama Pizza ma in realtà è una Crostata di pasta frolla con ripieno di ricotta e frutta candita e scaglie di cioccolato.
E’ una di quelle “ricette della nonna", antichissima e tipica delle tavole contadine!
Una crostata semplice da preparare, morbida e profumata da gustare alla fine del pranzo o da accompagnare da una calda tazza di thè!
Pronti a farvi conquistare da questo dolce speciale?
Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

PER LA PASTA FROLLA:

  • 300 gr di farina 00 per dolci;
  • 150 gr zucchero;
  • 200 gr burro;
  • 1 uovo + 2 tuorli;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • scorza grattugiata di 1 limone.

PER IL RIPIENO:

  • 600 gr di ricotta;
  • 100 gr di zucchero a velo;
  • q.b scorza grattugiata di 1 limone;
  • 80 gr di gocce di cioccolato (o frutta candita).

PREPARAZIONE

  1. Impastare la farina con il burro, zucchero, l'uovo intero + i tuorli, la scorza grattugiata di un limone e il lievito, fino ad ottenere una pasta omogenea e non troppo morbida.
  2. Lasciatela riposare in frigo coperta per 30 minuti.
  3. Intanto lavorare insieme in una ciotola la ricotta con lo zucchero a velo e la scorza grattugiata di limone.
  4. Lavorate fino ad ottenere una crema liscia quindi aggiungete le gocce di cioccolato o frutta candita.
  5. Stendete la pasta frolla su una spianatoia infarinata tenendone un po da parte per la guarnizione.
  6. Imburrare uno stampo a cerniera e foderare con lo strato di frolla quindi versare la crema alla ricotta.
  7. Livellate la crema con una spatola e appiattite i bordi di pasta frolla.
  8. Con una rotella dentata, ritagliate le strisce di pasta e disponetele a intervalli regolari sulla superficie della crostata.
  9. Infornate a 180 gradi e cuocere per 35/40 minuti, o, comunque, fino a che la pasta frolla non sarà dorata.
  10. Una volta cotta lasciar intiepidire prima di disporre su un piatto da portata e servire.
Vota la ricetta

One Comment

  1. Anche io la faccio ma con il grano specialmente nel periodo di Pasqua. È molto buono

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*