Cannelloni di carne al forno - la cucina pugliese--

Cannelloni di carne al forno

Uno dei primi piatti classici della cucina italiana sono i Cannelloni di carne al forno!
I Cannelloni di carne al forno sono uno dei primi piatti più amati in Italia e nel mondo!

Sono un piatto così ricco e ghiotto che tutti noi abbiamo mangiato almeno una volta nella vita ed è impossibile non amarli.
Per tradizione sono un piatto da cucinare in occasione delle feste, ma si potrebbero realizzare anche più spesso visto quanto sono buoni e golosi!
Sono molto sostanziosi e si possono proporre anche come piatto unico seguiti, magari, da una fresca insalata mista e da una porzione di frutta.

Preparare i Cannelloni di carne al forno è semplice: si possono realizzare preparando la sfoglia fresca tradizionale con le uova, la farina ed il sale e poi tagliandola a rettangoli, una volta stesa e tirata. Ma si possono realizzare anche utilizzando la pasta fresca per le lasagne oppure i cilindri di pasta sfoglia già pronti.
Anche il ripieno può essere preparato in svariati modi ed abbinamenti di ingredienti: solitamente la farcia è a base di carne o di ricotta e spinaci ma puoi riempirli con formaggio, verdure, prosciutto etc
Io oggi vi presento i Cannelloni ripieni di carne!!!
Il risultato è un piatto delizioso, amato da grandi e piccini e che rallegrerà la tavola con la sua fragranza.
Vi lascio la ricetta!

PER 6 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 250 gr di cannelloni (1 confezione da 24 cannelloni);
  • olio extravergine d’oliva;
  • 1 cipolla;
  • 500 gr di carne macinata di manzo;
  • 500 ml passata di pomodoro;
  • 2 uova;
  • 400 gr mozzarella;
  • 30 gr formaggio parmigiano;
  • 1/2 bicchiere vino bianco;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • basilico fresco;
  • noce moscata;
  • besciamella.

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa preparare il SUGO:
    In una padella, con un pò di olio evo, far rosolare una metà di cipolla tritata finemente.
  2. Fatela rosolare a fuoco basso per evitare che si bruci, dopodichè versate la salsa di pomodoro.
  3. Regolate di sale e pepe e unite qualche foglia di basilico fresco; poi lasciar cuocere per 30 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.
  4. Al termine della cottura eliminare le foglie di basilico.
  5. Mettete il sugo da parte.
  6. Ora dedicatevi al RIPIENO:
    In un’altra padella fate rosolare in un po’ d’olio la rimanente metà (che avete lasciato da parte) cipolla tritata in precedenza, poi aggiungete la carne macinata.
  7. Salate, pepate e aggiungete anche un pochino di noce moscata.
  8. Far rosolare la carne a fuoco vivo, poi sfumate con il vino e lasciatelo evaporare.
  9. A fine cottura, spegnete il fuoco e fate freddare il composto.
  10. Ponete la carne in una ciotola e quando sarà fredda unite le uova, il formaggio parmigiano grattugiato, un pochino di besciamella e un pochino di sugo al pomodoro. Mescolate bene il tutto e, solo se necessario, regolate di sale, pepe e noce moscata.
  11. A questo punto passiamo a farcire i nostri cannelloni!
  12. Prendete una pirofila da forno e distribuite sul fondo un mestolo di sugo di pomodoro e un pò di besciamella.
  13. Farcite i cannelloni e allineateli uno vicino all’altro senza sovrapporli.
  14. Condite con la besciamella, il sugo di pomodoro e il formaggio grattugiato.
  15. Una volta che avete completato la teglia, infornare a 200° per circa 40 minuti e negli ultimi 5 minuti di cottura accendete il grill per farli gratinare in superficie.
  16. Lasciate raffreddare i Cannelloni di carne al forno per qualche minuto, quindi sollevateli con una paletta dalla teglia e serviteli.

Vota la ricetta

3 Comments

  1. Il mio primo piatto preferito, li mangerei sempre, sono buonissimi

     
  2. Solitamente per mancanza di tempo e per comodità uso la sfoglia già pronta. In vista delle feste però, avendo più tempo a disposizione, proverò sicuramente la tua ricetta, grazie!

     
  3. Un piatto tipico della domenica e delle festività…. impossibile non chiederne il bis

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*