Cavatelli gamberi e carciofi - la cucina pugliese

Cavatelli gamberi e carciofi

Un primo piatto elegante e raffinato che vi conquisterà per l’equilibrio dei suoi sapori: sono i Cavatelli gamberi e carciofi!

I Cavatelli gamberi e carciofi sono un primo piatto dal successo assicurato!

Un primo piatto che abbina i sapori del mare a quelli della terra, creando un mix di gusti buonissimi!

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 350 gr cavatelli;
  • 1 spicchio di aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 400 gr gamberetti;
  • 4 carciofi;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • prezzemolo fresco.

PREPARAZIONE

  1. Lavate i carciofi, togliete le foglie più esterne che sono più dure e tagliate le punte.
  2. Tagliateli a spicchi, poi prendete la parte superiore del gambo, togliete lo strato più esterno e duro e tagliatelo a cerchietti.
  3. Immergete tutto in un recipiente d’acqua con il limone tagliato a metà, per non farli scurire.
  4. In una casseruola, con un pochino di olio evo, far rosolare uno spicchio d’aglio.
  5. Unire i carciofi ben scolati e fateli saltare in padella per un paio di minuti aggiungendo un pochino di acqua bollente (il fondo del mestolo) di tanto in tanto.
  6. Aggiungete i gamberetti ai carciofi e mescolateli.
  7. Non appena i gamberi tenderanno al bianco, spegnete la fiamma.
  8. Salate, pepate e unite il prezzemolo fresco tritato.
  9. Cucinate la pasta in abbondante acqua salata e quando mancheranno un paio di minuti alla fine della cottura trasferitela nella padella con i carciofi e gamberi.
  10. A cottura ultimata, aggiungete ancora un pochino di trito di prezzemolo, pepe nero e servire.
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*