Crostata con frolla allo yogurt - la cucina pugliese

Crostata con frolla allo yogurt

La Pasta Frolla, come sappiamo, è la base di molte preparazioni in cucina.

E’ un impasto realizzato con farina, zucchero, uova e aromi lavorata fino ad assumere una consistenza di norma piuttosto compatta.

La consistenza della pasta frolla tradizionale può variare a seconda della ricetta e della quantità degli ingredienti che si va ad utilizzare e dell’uso che si desidera farne.

E’ un impasto dolce utilizzato per produrre torte, dolci, biscotti e molte varietà di pasticcini da cuocere in forno, che, dopo la cottura, assume un aspetto piuttosto friabile.

Un giorno guardando la tv ho visto per caso una trasmissione di Benedetta Parodi e mi incuriosì la sua ricetta della Pasta frolla allo yogurt!

Ciò che mi ha convinta a provarla non è tanto il fatto che fosse relativamente più leggera della pasta frolla tradizionale, ma il fatto che questo genere di frolla è molto più facilmente lavorabile: non c’è, infatti, bisogno di farla riposare in frigo e non si deve avere paura che questa si riscaldi durante la lavorazione.

Il risultato è una frolla leggera, profumata, non burrosa.

E’ davvero squisita, credetemi.

Ogni volta che preparo una crostata, o biscotti..i miei parenti rimangono estasiati!

Così eccomi a riproporvela: la Crostata alla frolla allo yogurt!

Vi lascio la ricetta!

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina 00 per dolci;
  • 1 uovo;
  • 125 gr di zucchero;
  • 75 gr di burro;
  • 75 gr di yogurt bianco;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale;
  • q.b nutella o marmellata;
  • zucchero a velo.

PREPARAZIONE

  1. In una ciotola montate l’uovo con lo zucchero fino a far diventare il composto bello spumoso.
  2. Aggiungete dunque il burro sciolto, lo yogurt, la farina 00 setacciata (con un pizzico di sale e lievito setacciato), e amalgamate il tutto.
  3. Travasate dunque il composto sulla spianatoia e lavorare l’impasto con le mani mescolando bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  4. Mettete un po’ di impasto da parte per le strisce in superficie.
  5. A questo punto, lavorate l’impasto con un mattarello su di una spianatoia leggermente infarinata.
  6. Trasferite la pasta frolla in uno stampo da crostata correttamente imburrato e infarinato.
  7. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, aggiungete la nutella o la marmellata e livellate la superficie.
  8. Con la restante pasta frolla, ritagliate delle strisce sottili e disponetele a vostro piacere su tutta la superficie.
  9. Cuocete la crostata in forno preriscaldato a 180° per 25 – 30 minuti circa ma consiglio di controllare spesso la cottura.
  10. Una volta pronta, sfornate, fate raffreddare e servite.
  11. A piacere, spolverizzate con lo zucchero a velo!
Vota la ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*