Orata alla mediterranea - la cucina pugliese

Orata alla mediterranea

Se siete alla ricerca di una ricetta light ma sfiziosa, questa ricetta è perfetta per voi: l’Orata alla mediterranea!

L’Orata alla mediterranea è un secondo piatto classico della cucina italiana.

Perché si chiama alla mediterranea? La risposta sta negli ingredienti.

Il pesce in questa preparazione viene arricchito con delle olive nere, dei capperi e dei pomodorini, tutti sapori tipici della nostra terra che, unito al sapore delicato dell’orata, dà vita ad un sapore davvero incredibile!

L’Orata alla mediterranea è semplice da preparare e, grazie alla cottura in forno, è il secondo piatto perfetto per chi vuole portare in tavola una pietanza leggera ma saporita in ogni occasione!

Vi lascio la ricetta!

PER 2 PERSONE

INGREDIENTI

  • 2 orate;
  • 300 gr di pomodori ciliegino:
  • 10 gr olive nere denocciolate:
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale;
  • 2 spicchi di aglio;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • prezzemolo fresco;
  • qualche rametto di timo.

PREPARAZIONE

  1. Per iniziare la preparazione dell’Orata alla mediterranea dovete partire dalle orate, che vanno squamate completamente e poi pulite per bene.
  2. Con le forbici praticate un taglio sul ventre del pesce dalla coda fino alla testa ed estraete le viscere interne, sciacquate poi sotto l’acqua corrente l’orata per ripulirla di tutti i residui sia all’interno che all’esterno.
  3. Farcite ciascuna orata con gli aromi: i rametti di timo fresco, 1 spicchio d’aglio sbucciato ciascuna e per finire salate e pepate.
  4. Prendete una pirofila da forno, irrorate il fondo con l’olio, adagiate le due orate farcite, quindi lavate i pomodorini ciliegino e tagliateli a metà e disponeteli intorno alle orate insieme alle olive, ai capperi (sciacquateli accuratamente sotto acqua corrente per eliminare il sale in eccesso) e ad una manciata di prezzemolo tritato.
  5. Irrorate le orate con un filo di olio di oliva; condite per ultimo con il sale.
  6. Ora cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 25-30 minuti. 
  7. A cottura ultimata sfornate e servite accompagnando con i pomodorini e le olive.

Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*