Orecchiette con salsiccia e cime di rapa - la cucina pugliese--

Orecchiette con salsiccia e cime di rapa

Avete voglia di un primo piatto sfizioso ma facile da preparare? Ecco le Orecchiette con salsiccia e cime di rapa!

Le Orecchiette con salsiccia e cime di rapa è un primo piatto che si lascia assaporare già dal profumo e dalla presentazione, una volta assaggiato conquista definitivamente!

È una ricetta semplice da realizzare, ricca e tanto gustosa, come si richiede a un piatto di pasta invernale.

Troviamo fra gli ingredienti principali la salsiccia che rende sapido e ricco il sugo e le cime di rapa, ortaggi di stagione leggermente amarognoli che danno una sferzata di leggerezza e carattere al piatto.

Un primo piatto con successo assicurato!

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 350 gr orecchiette;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 400 gr cime di rapa;
  • 300 gr salsiccia;
  • 1/2 bicchiere vino bianco;
  • q.b sale;
  • q.b peperoncino o pepe.

PREPARAZIONE

  1. Mondate le cime di rapa staccando le foglie grandi e scartando quelle troppo dure e sciupate.
    Tagliate la parte dura dei gambi e spellate la parte che rimane.
    Lavatele più volte sotto l’acqua corrente e lessatele in acqua salata in ebollizione.
  2. Scolatele ancora un po’ al dente e, quando si saranno intiepidite, strizzatele e tagliuzzatele grossolanamente.
  3. Scaldate l’olio evo in una padella e fatevi soffriggere gli spicchi d’aglio spellati e schiacciati insieme al peperoncino.
  4. Quando l’aglio avrà preso colore, scartatelo e mettete nella padella la salsiccia sbriciolata.
  5. Fatela rosolare a fuoco vivace per qualche minuto schiacciandola con la forchetta per sminuzzarla bene quindi bagnate con il vino e, non appena è sfumato, unitevi le cime di rapa.
  6. Salate, mescolate e continuate la cottura per un pò di minuti.
  7. Cuocete, poi, le orecchiette in abbondante acqua salata in ebollizione, scolatele’ al dente, versatele nella padella e fatele saltare per un minuto, a fuoco vivace, nel condimento.
  8. Servite caldo!
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*