Pasta zucca e funghi porcini - la cucina pugliese--

Pasta zucca e funghi porcini

Se siete alla ricerca di una ricetta gustosa provate questa Pasta zucca e funghi porcini: un primo piatto sorprendentemente buono!

La Pasta zucca e funghi porcini è un primo piatto dai profumi e dai colori autunnali… un ottimo primo piatto da gustare quando la zucca è di stagione!

E’ una pietanza veloce da preparare ma ricco di tanto gusto: la dolcezza di questo ortaggio viene bilanciata dall’intensità dei funghi, e insieme creano un sugo che concilia cremosità e consistenza insaporendo la pasta in maniera sublime!

La semplicità nella preparazione di questa ricetta vi consentirà di portare in tavola una pietanza ottima e genuina, nutriente e ricca di gusto e aroma.

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 350 gr pasta;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 200 gr zucca tagliata a cubetti;
  • 100 gr funghi porcini (libera scelta di quale usare tra freschi-secchi-surgelati);
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • formaggio parmigiano;
  • prezzemolo fresco.

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa pulire la zucca, privandola della buccia e dei semi e tagliarla in tanti piccoli cubetti.
  2. In una padella antiaderente far rosolare uno spicchio d aglio con un pò di olio evo.
    Poi aggiungere la zucca, mescolando di tanto in tanto.
  3. Appena la zucca sarà ammorbidita aggiungere mezzo bicchiere di acqua calda e lasciare cuocere fino a quando la zucca sarà completamente cotta.
  4. Prendere la zucca e frullarne metà con il frullatore, fino ad ottenere una crema morbida.
  5. Unire la crema in padella con la restante zucca, poi aggiungere i funghi puliti e tagliati a listarelle.
  6. Sistemare di sale e pepe e mescolare per bene tutti gli ingredienti.
  7. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  8. Quando la pasta sarà cotta, saltarla in padella con la zucca e i porcini. Aggiungere il parmigiano e alcuni cucchiai di acqua, se dovesse risultare troppo asciutta.
  9. Mescolare per bene, poi servire con del prezzemolo fresco tritato!
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*