Gnocchi zucca e burrata - la cucina pugliese

Gnocchi zucca e burrata

Se siete alla ricerca di un primo piatto con la zucca, vi propongo una ricetta che non vi deluderà: sono gli Gnocchi zucca e burrata!

Gli Gnocchi zucca e burrata sono un primo piatto semplice, veloce da preparare ma al tempo stesso di una bontà unica!
Pochi semplici ingredienti che vi daranno modo di preparare un piatto che renderà felici tutti, anche i bambini!
Burrata e zucca: due elementi che si fonderanno insieme alla perfezione dando un sapore unico agli gnocchetti!
Ottimo sia a pranzo che a cena, adatto per ospiti improvvisi…riuscirete a portare in tavola una delizia e stupire i vostri commensali!
Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 800 gr gnocchi di patate;
  • 1 cipolla;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 400 gr zucca;
  • 1 (o 2) burrata grande;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • formaggio parmigiano grattugiato.

PREPARAZIONE

  1. Innanzitutto iniziate con il pulire la zucca privandola della buccia, dei semi e dei filamenti. Lavatela e tagliarla a dadini.
  2. Dopodichè, in una padella con un pò di olio evo, far soffriggere una cipolla tritata finemente.
  3. Non appena la cipolla sarà appassita, aggiungete la zucca, fate rosolare 2 minuti quindi aggiungere un filo d’acqua e far cuocere per 15 minuti circa. A metà cottura, sistemate di sale e pepe.
  4. A questo punto prendete la burrata, che deve essere rigorosamente a temperatura ambiente, dividetela in cinque fette.
  5. Quando la zucca si sarà ammorbidita, frullarne metà parte con 1 fetta di burrata così da ottenere una crema omogenea; poi unirla in padella alla restante zucca a dadini e mescolate.
  6. Intanto cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolateli appena salgono a galla e versateli in padella assieme alla crema e alla zucca a dadini.
  7. Fate mantecare a fiamma bassa fino a che la pietanza non risulterà filante, spegnete e divideteli nei piatti.
  8. Le restanti quattro fette di burrata adagiatele su ogni piatto, sopra gli gnocchi in modo che il calore della pietanza le sciolga rendendo il piatto ancora più cremoso.
  9. Servire il piatto caldo e con una spolverata di formaggio parmigiano grattugiato!
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*