Tagliatelle salsiccia e funghi - la cucina pugliese

Tagliatelle salsiccia e funghi

Un classico alla portata di tutti: sono le Tagliatelle salsiccia e funghi!

Le Tagliatelle salsiccia e funghi sono un primo piatto semplice da preparare, dal gusto rustico e deciso.

Protagonista del condimento sono la salsiccia e funghi champignon, per donare al piatto un gusto delicato.

A gusti, potete sostituire la tipologia di fungo!

I funghi porcini, ad esempio, potrebbero donare un gusto ancora più intenso!

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE:

INGREDIENTI

  • 350 gr tagliatelle;
  • 1 cipolla;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • 300 gr di salsiccia;
  • 400 gr di funghi champignon;
  • 1/2 bicchiere di vino da tavola;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • prezzemolo fresco.

PREPARAZIONE

  1. In una padella, con un pò di olio evo, fate rosolare una cipolla tritata finemente.
  2. Una volta dorata, unite la salsiccia privata del budello e sgranata.
  3. Fatela rosolare a fuoco medio-alto per 7-8 minuti, mescolando spesso.
  4. Quando la carne sarà ben rosolata e avrà preso un colore uniforme, versate il vino bianco e fatelo evaporare.
  5. Unite anche un mestolo di acqua, aggiustate di sale e di pepe e cuocete per una decina di minuti sempre a fuoco medio-alto.
  6. Nel frattempo, in un altra padella, fate rosolare 2 spicchi di aglio in poco olio evo.
  7. Unite i funghi champignon precedentemente puliti e tagliati a listarelle e fateli saltare in padella per qualche minuto, sistemando di sale e pepe e unendo un pochino di prezzemolo fresco tritato.
  8. Quando il condimento sarà pronto, cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
  9. Una volta cotta, versatela nella padella dove avrete preparato la salsiccia.
  10. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti, poi impiattate aggiungendo come tocco finale i funghi champignon e del prezzemolo fresco tritato.
Vota la ricetta

One Comment

  1. Che bontà e immagino che profumo e che sapore…. ottimo, mi piace. Sempre brava

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*