Risotto al limone e baccalà - la cucina pugliese

Risotto al limone e baccalà

Un primo piatto di pesce adatto per stupire i propri ospiti: è il Risotto al limone e baccalà!

Il Risotto al limone e baccalà è un primo piatto molto saporito ed elegante.

Ottimo da affiancare a portate di pesce per il suo aroma ed il suo profumo.

Il procedimento è semplice!

Di certo verrà apprezzato da chi ama in modo particolare il baccalà, che un tempo era considerato povero, ma che ora è tornato alla ribalta nelle preparazioni anche di molti ristoranti chic!

Vi lascio la ricetta!

PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

  • 320 gr riso;
  • 1 cipolla;
  • olio extravergine d'oliva;
  • brodo vegetale;
  • 350 gr baccalà;
  • q.b sale;
  • q.b pepe;
  • 1 noce di burro;
  • prezzemolo fresco;
  • succo filtrato di mezzo limone + scorza per decorazione.

PREPARAZIONE

  1. Se avete acquistato il baccalà ancora sotto sale, tenetelo a bagno per circa 2 giorni, cambiando acqua ogni 12 ore, strofinando e eliminando il sale in eccesso. Quando sarà pronto potete iniziare la preparazione del Risotto!
  2. Per realizzare il Risotto al limone e baccalà, dovete prima di tutto mantecare il baccalà: cuocete per 20 minuti il pesce al vapore (o lessarlo normalmente), quindi pulitelo eliminando la pelle e le lische e tagliate grossolanamente la polpa.
  3. Ora, tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in un tegame con l'olio evo, unite il riso e lasciatelo tostare qualche minuto, dopodiché unire qualche mestolo di brodo vegetale.
  4. Lasciate cuocere il tutto a fiamma moderata rispettando i tempi di cottura del riso, aggiungendo di tanto in tanto altro brodo se il riso si dovesse asciugare troppo.
  5. A metà cottura unire i bocconcini di baccalà e il succo filtrato di mezzo limone.
  6. Mescolate per amalgamare i sapori.
  7. Quando il riso sarà cotto, mantecate con una noce di burro. Poi lasciate riposare per un paio di minuti e trasferite nel piatto di portata.
  8. Guarnite con una spolverata di prezzemolo fresco tritato e un pizzico di pepe. Servite!
Vota la ricetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*